Il verde nelle città, ma anche nei piccoli Comuni, è ormai un elemento percepito come sempre più importante, sia quando si esprime in parchi e giardini veri e propri, sia quando sottolinea e arricchisce la realizzazione di nuovi quartieri, scuole, strade, parcheggi, piste ciclabili. Nei progetti, peraltro, il costo del verde è di solito contenuto, dal 2 al 10 % dell'importo dell'intera opera; nel tempo però, in ragione della specificità che lo caratterizza quale elemento migliorativo della qualità urbana, rende molto di più di quanto si è inizialmente investito, contribuendo fattivamente al benessere di chi vive la realtà urbana.

L'Associazione Italiana Direttori e Tecnici dei Pubblici Giardini da oltre cinquant’anni si propone sul territorio nazionale quale punto di riferimento per tutte le Pubbliche Amministrazioni in materia di gestione del vasto e variegato patrimonio di verde pubblico del nostro Paese, con l'intento di contribuire fattivamente alla sua adeguata progettazione, e manutenzione, fungendo da collante tra dirigenti e tecnici dei servizi gestionali del verde delle pubbliche amministrazioni italiane. Attraverso continui contatti personali, incontri e momenti di aggiornamento, le esperienze dei singoli Comuni vengono gratuitamente messe a confronto e condivise, diventando così patrimonio di tutti i soci, nell'interesse della collettività, un’esperienza unica a livello nazionale di mutua collaborazione e reciprocità nelle gestione di beni pubblici.

L’obiettivo primario dell’Associazione, che agisce sempre a titolo assolutamente gratuito, è proprio quello di indurre un crescente uso strategico del verde nelle nostre città e di far aumentare la consapevolezza nei confronti delle grandi potenzialità del verde pubblico nei tecnici delle pubbliche amministrazioni, aiutandoli a maturare una visione sempre più completa e professionalmente aggiornata delle tante preziose funzioni che parchi e giardini possono assolvere nell’ambiente urbano.

Il lavoro appassionato di questi professionisti, spesso silenzioso e dimenticato, necessita soltanto di essere conosciuto, considerato, apprezzato per rendere ancora più completa, produttiva ed utile la rete di contatti e corrispondenze che si è nel tempo realizzata tra i tecnici delle diverse amministrazioni pubbliche.
Per tutte queste ragioni è fondamentale che il personale tecnico che cura e gestisce il verde pubblico possa partecipare a riunioni divulgative a carattere regionale e nazionale, come pure a seminari e corsi di approfondimento, sulle varie tematiche del settore, indetti o promossi dall’Associazione.

Anche Carpi, tra coloro che sono preposti alla cura e gestione del vasto patrimonio vegetale che la caratterizza, annovera addetti facenti parte di questa Associazione - e ciò sicuramente contribuisce all’opportunità di gestione del verde pubblico nel modo il più adeguato possibile.
Pertanto il Delegato Regionale e i suoi collaboratori sono a disposizione per fornire tutti i chiarimenti e le notizie inerenti l'attività dell'Associazione.

Per ulteriori informazioni e contatti, si suggerisce anche la visita del sito www.pubblicigiardini.it