Ufficio Anagrafe - via S. Manicardi, 39 - tel. 059/649568-569-570 
Risposta telefonica tutti i giorni ore 8.30/10.00
SERVIZIO SOLO SU APPUNTAMENTO  

- E' il documento attestante l'identità di un soggetto. Serve per l'identificazione personale.
- Le persone alle quali dovrà essere rilasciata la carta d'identità dovranno presentarsi personalmente in Anagrafe.
- Per i cittadini italiani è un documento valido per l'espatrio in alcuni Paesi.

CHI LA PUO' RICHIEDERE
- I cittadini italiani e stranieri.
- I cittadini iscritti all'AIRE con il passaporto 
- Coloro che non risiedono a Carpi previa richiesta di nulla osta al Comune di residenza.

Per i minori di 18 anni vedi scheda: Carta d'identità per i minori

COME ACCEDERE
Di persona solo  SU APPUNTAMENTO
Prenota online l'appuntamento oppure rivolgiti al QuiCittà - Via Berengario, 4 - Tel. 059/649257

La carta d'identità cartacea viene rilasciata in tempo reale il giorno dell'appuntamento

Documentazione
- 2 fotografie formato tessera recenti e identiche (foto, su sfondo bianco, con posa frontale, a capo scoperto - ad eccezione dei casi in cui la copertura del capo sia imposta da motivi religiosi, purché il viso sia ben visibile) - Requisiti previsti dalla legge per le fotografie della carta d'identità
- carta d'identità scaduta o altro documento di riconoscimento valido, titolo di soggiorno in corso di validità per i cittadini stranieri.

 Al momento del rilascio e rinnovo della carta d'identità è possibile esprimere la propria volontà sulla donazione di organi e tessuti

Situazioni particolari:
SMARRIMENTO O SOTTRAZIONE DELLA CARTA: è necessario produrre la denuncia e presentarsi con un documento di riconoscimento valido.
FURTO O SMARRIMENTO ALL'ESTERO: è accettata la denuncia fatta presso il Consolato o Ambasciata italiana; se la denuncia è fatta presso altri organi stranieri (es. Polizia) la denuncia dovrà essere rifatta anche in Italia e occorre portare quella all'Anagrafe;
- DISTRUZIONE O DETERIORAMENTO: è obbligatorio portare il documento deteriorato o in mancanza dello stesso, denuncia di smarrimento
PERSONE CON PROBLEMI DI DEAMBULAZIONE: possono richiedere il servizio anagrafico a domicilio. (Info su come fare la richiesta)
ISCRITTI A.I.R.E. (anagrafe italiani residenti dell'estero): dal 01/06/2007 gli iscritti Aire possono richiedere la Carta di Identità o la proroga anche all'Autorità Consolare Italiana competente per territorio, previa richiesta di nullaosta al Comune di iscrizione.
- GENITORI CON FIGLI MINORI: In caso di genitori non coniugati, che hanno figli minori che non sono nello stesso stato di famiglia, devono presentare l'atto d'assenso all'espatrio dell'altro genitore
- Per i GENITORI SEPARATI LEGALMENTE O DIVORZIATI CON FIGLI MINORI occorre, la sentenza di divorzio o separazione nella quale si acconsente al rilascio di documenti validi per l'espatrio.Tale documento non dovrà essere stato rilasciato da oltre un anno; se non vi fosse la suddetta sentenza occorre che l’altro genitore firmi davanti all’impiegato che rilascia la carta d’identità, oppure, occorre che sottoscriva una dichiarazione scritta di assenso.

Costo: € 5,16

Validità: 10 anni per la fascia di età superiore ai 18 anni 
Se il documento è in scadenza si può richiederne il rinnovo sei mesi prima della data di scadenza stessa.

La validità della carta di identità rilasciata o rinnovata a partire dal 10 febbraio 2012, si estende, rispetto alla scadenza prevista per il documento, fino al giorno e mese di nascita del titolare. 

Informazioni utili
- le variazioni di residenza non comportano il rinnovo del documento di identità;
- lo stato civile viene indicato sul documento solo se richiesto dall'interessato;
- la professione non viene più indicata sulla Carta d'Identità;
- i cittadini stranieri, se provengono da altro Comune italiano, devono portare la carta rilasciata da quel Comune.

La carta d'identità non è valida per l'espatrio per:
- gli stranieri;
- coloro che, essendo a norma di legge sottoposti alla patria potestà o alla potestà tutoria, siano privi dell'assenso della persona che la esercita e, nel caso di affidamento a persona diversa, dell'assenso anche di questa; o, in difetto, dell'autorizzazione del giudice tutelare;
- coloro che debbano espiare una pena restrittiva della libertà o soddisfare una multa o ammenda, salvo per questi ultimi il nullaosta dell'autorità che deve curare l'esecuzione della sentenza, semprechè la multa o l'ammenda non siano state convertite in pene restrittive della libertà personale, o la loro conversione non importi una pena superiore a mesi 1 di reclusione o 2 di arresto;
- coloro che siano sottoposti ad una misura di sicurezza detentiva ovvero ad una misura di prevenzione prevista dagli artt. 3 e ss. della Legge 1423/56.

Paesi in cui è possibile espatriare con la carta di identità
Sul sito della Polizia di Stato è disponibile l'elenco dei paesi e il tipo di documento richiesto per l'ingresso

Normativa di riferimento
Regio decreto 773 del 1931; Regio decreto 635 del 1940; DPR 649/74; Legge 1332/2008;

 

 

Anagrafe Online

Prenota il tuo appuntamento

Modulistica - Uffici e Servizi