• A seguito dei sopralluoghi tecnici espletati nei giorni scorsi negli immobili comunali si comunica che diversi edifici pubblici sono stati dichiarati in queste ore agibili. In particolare le sedi comunali di via Manicardi e via Tre Febbraio, l'antico Convento di San Rocco, la Sala Congressi di viale Peruzzi, i centri semiresidenziali per anziani di via De Amicis e via Borgofortino, e poi ancora le scuole secondarie di primo grado Fassi (ad esclusione della palestra), la primaria Anna Frank (solo il corpo ad un piano), la scuola d'infanzia e la primaria di Fossoli, le scuole d'infanzia di Cortile, le Neri, le Pascoli, le Meloni, le Berengario e le Bollitora in città, le primarie Rodari (ad esclusione della palestra), Saltini (ad esclusione della palestra) e Santa Croce, le secondarie di primo grado Fanti (piano terra) e Pio (in parte), oltre alle Focherini (ad esclusione della palestra).

  • Rispetto alle scuole cittadine, dopo l'esito dei sopralluoghi dei tecnici, è possibile procedere agli scrutini delle scuole Primarie in elenco e alla predisposizione degli esami di scuola Secondaria di primo grado secondo una modalità semplificata per i comuni terremotati. Si presume che gli esami si svolgeranno la prossima settimana, ma si stanno attendendo le disposizioni ministeriali che arriveranno a breve.
    Sono sospese fino a nuova comunicazione le assemblee e le visite delle scuole e la consegna dei documenti di valutazione (pagelle). Per la consegna degli zaini dei bambini rimasti nelle aule ogni dirigente scolastico predisporrà un calendario che comunicherà ai propri studenti tramite il sito della scuola, del Comune, i mezzi di comunicazione e avvisi posti agli ingressi delle scuole. Il personale ATA deve accordarsi col proprio dirigente amministrativo per la presa di servizio. Tutto il personale insegnante delle scuole statali deve presentarsi in servizio lunedì 11 giugno alle ore 8. Gli insegnanti della scuola secondaria di primo grado sono tutti convocati per sabato 9 giugno alle ore 8 per le procedure di scrutinio. Continueremo ad aggiornare le comunicazioni sul sito.