Soggetti Interessati: iscritti alle newsletter

In conformità all'art. 13 del Codice sulla Privacy D.Lgs. 196/2003 La informiamo che Il Comune di Carpi  in qualità di Titolare, tratta elettronicamente i Suoi dati per adempiere alla richiesta di invio della newsletter e relativa iscrizione nella mailing list avente oggetto messaggi informativi del Comune , nel completo rispetto dei  principi di liceità e correttezza e delle disposizioni di legge. Il presente servizio è erogato  attraverso l’utilizzo di  sistemi automatizzati di chiamata come individuati nell'art. 130 del Codice (es. posta elettronica, fax, mms. Sms, etc.). Il conferimento dei Suoi dati personali è sempre facoltativo, tuttavia, in mancanza dei dati contrassegnati come "obbligatori" nella sovrastante form, non sarà possibile erogarle il servizio. Il suoi dati personali saranno trattati con modalità manuali, elettroniche e/o telematiche, attraverso sistemi automatizzati come previsto nell’art. 130 del Codice e mediante l’utilizzo dei cookies (per maggiori informazioni si rimanda alla informativa sito web e cookie disponibile nel sito)  nel rispetto delle modalità di cui agli artt. 11, 31 e seguenti del Codice della Privacy e mediante l’adozione delle misure minime di sicurezza previste dal disciplinare Tecnico All.B.  I suoi dati saranno conservati dal Titolare e saranno trattati solo dalle categorie di incaricati debitamente autorizzate (per conoscere le categorie contattare il Responsabile) e saranno comunicati all’esterno solo ed esclusivamente per dare esecuzione ai servizi necessari per una  corretta gestione del rapporto, con garanzia di tutela dei diritti dell’interessato (per conoscere l’elenco dei soggetti esterni contattare il Responsabile). I Suoi dati potranno, inoltre, essere visualizzati anche dalla società che gestisce il sito web limitatamente agli accessi tecnici per esigenze di manutenzione e gestione del server web. I suoi dati  non saranno diffusi.   Nella sua qualità di interessato Lei gode dei diritti di cui all'art. 7 del Codice fra cui il diritto di accedere gratuitamente ai dati, di ottenerne senza ritardo l'aggiornamento o la cancellazione per violazione di legge di opporsi al trattamento dei suoi dati per finalità di informazione commerciale o pubblicitaria.
Il Titolare del trattamento è il Comune di Carpi nella persona del Sindaco pro-tempore. Il Titolare ha nominato Responsabile il  Dirigente pro-tempore,  con sede in Corso A. Pio, 91 - Carpi (Mo), tel. 059 649.111

Decreto Legislativo n. 196/2003: Art. 7 – Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione :
a)  dell’origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L’interessato ha diritto di ottenere:

a)  l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti  o successivamente trattati;
c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.